casatiello rustico di Pasqua

Ingredienti

Farina gr 500, 1 cubetto di lievito di birra, sugna gr 150, Parmigiano 100 gr, provolone o caciocavallo gr 150, salame napoletano gr 100, mortadella gr 100, uova 2 sode, uova 4 fresche, pepe in abbondanza, sale q.b.

Preparazione

Preparate l’impasto sciogliendo il lievito il due bicchieri di acqua tiepida salata, e versatelo insieme alla sugna nella farina. Impastate bene e mettete a crescere il composto in un luogo riparato, fino a quando non sarà aumentato di volume (circa 2 ore).
Prendete l’impasto e stendetelo sul piano di lavoro col matterello in forma rettangolare e cospargetelo con tutti gli ingredienti per il ripieno ovvero: parmigiano, provolone, salame, mortadella, uova sode, pepe. Arrotolate l’impasto in una forma di un grande salame e chiudetelo poi a ciambella. Ungete molto bene di sugna una teglia , mettetevi il casatiello, e fatelo nuovamente crescere in un posto tiepido.

Il casatiello è un tortano coronato di uova sode. Nel periodo pasquale è d’uso porre come guarnizione sul tortano delle uova crude con tutto il guscio. Per questo incavate con le mani la ciambella in modo da far posto alle uova, che si fermano poi con delle listelle della stessa pasta. Infornatelo in forno ben caldo e fatelo cuocere per circa un’ora a 160° fino a quando, infilandovi uno stecchino, lonritrarrete asciutto. Nel forno, l’uovo posto sopra per decorzione cuocerà insieme al tortano, che in questo caso così confezionato, viene chiamato “Casatiello”.
Può essere servito sia caldo che freddo.